Mario Bianco (Milano, 13 marzo 1947 – Milano, 26 marzo 2019) è stato uno scrittore e un selezionatore del personale italiano

Biografia. A 23 anni si laurea in Scienze Politiche all’Università degli Studi di Milano. Dopo varie esperienze nel settore della selezione del personale, a 29 anni fonda Selebi, società di valutazione delle risorse umane e di formazione manageriale, di cui è anche docente. In oltre 40 anni, lavora come head hunter[1] con molte e prestigiose società italiane. In sinergia e come risultato del suo lavoro, pubblica manuali legati all’orientamento e alla selezione del personale. Questi libri diventano dei bestseller (con varie riedizioni) e dei punti di riferimento per chi cerca lavoro e per i professionisti del settore. Mario Bianco è anche una persona molto spiritosa. Con lo pseudonimo di Enza Consul[2] pubblica libri umoristici legati a varie tematiche: strafalcioni nei curriculum, reclami, approcci amorosi, terza età… L’obiettivo è abbinare dei contenuti utili e di servizio per i lettori ad altri divertenti. In particolare, La mia azienda sta stirando le cuoia è uno degli apripista del filone umoristico, vende oltre 10mila copie (fonte Sperling&Kupfer) e viene ripubblicato a distanza di dieci anni. Il motto dell’autore è sempre stato “ludere, non laedere”: scherzare, non offendere. Muore a 72 anni, dopo una breve malattia, lasciando una figlia, Silvia.

Opere Manuali

  • Gli indirizzi che contano per trovare lavoro[3], Etas, 2004, 2007, 2009
  • Le società di ricerca e selezione del personale, Il Sole 24 Ore, 1996, 1998, 2000
  • La mappa della formazione, Etas, 2002

Libri umoristici

  • La mia azienda sta stirando le cuoia[4], come Enza Consul, Sperling&Kupfer, 1992 e 2004
  • Lo sproloquio del colloquio, come Enza Consul, Mondadori, 1994
  • Curricula ridicula, come Enza Consul, con Assunta Di Fresco (alias Lucia Tilde Ingrosso), Rizzoli, 1998
  • Uno straccio di curriculum, come Enza Consul, con Assunta Di Fresco, Il Sole 24 Ore, 2003
  • No grazie! Storie di polipo-pretendenti, come Enzo Consul, con Patrizia Tamarozzi, Greco e Greco, 2006
  • Attendo il nulla Aosta da un cliente amoroso, come Enza Consul, con Walter Regola, Rizzoli, 2007
  • Camera con svista, come Mario Bianco, con Lucia e Giuliano Pavone, Bur, 2007
  • 2008: Odissea nell’ospizio, come Mario Bianco, con Fabio Bianchi, Mondadori, 2007
  • La gente si lamentano[5], come Mario Bianco, con Piero Perrone, De Agostini, 2009
  • Curriculì curriculà, come Enza Consul, con Assunta Di Fresco, ARPAnet, 2011
  • Io smart, tu phone, come Mario Bianco, con Andrea Nicoletti, ARPAnet, 2011
  • Via col ventre. Piatti chiari, amicizia lunga[6], come Mario Bianco, Compositori, 2011

Note

Mario Bianco Wikipedia: non è che si riesce a rimediare? Grazie!